C-UAS Counter Drone Equipment since 2014

Droni per rilevamento

I droni sono adatti per misurare e rilevare oggetti, ad esempio tetti, facciate, proprietà, campi e calcoli di volume di pile di materiale sfuso o terrapieni. Inoltre, viene utilizzata una tecnologia che ha fatto enormi progressi negli ultimi anni: la fotogrammetria.

Valutazione fotogrammetrica di dati 3D
Gif 1: I dati fotogrammetrici 3D vengono valutati per la preparazione delle offerte (fonte: Pix4D )

Come funziona la fotogrammetria

Con la fotogrammetria, un edificio, un lotto o un altro oggetto viene fotografato da diverse angolazioni. Queste registrazioni sono solitamente le più facili da prendere dall’aria o con un drone. Il software di fotogrammetria compila un oggetto 3D da queste immagini, che può essere visualizzato e misurato sullo schermo. L’ultima generazione di software di fotogrammetria e droni è facile da usare. Ciò consente all’artigiano o al responsabile del cantiere di afferrare rapidamente e facilmente un tetto, una facciata o uno scavo e misurarlo con precisione centimetrica sullo schermo. Non è necessario alcun hardware costoso per questo, perché oggi i droni consumer disponibili in commercio offrono già una qualità dell’immagine sufficientemente buona per una valutazione fotogrammetrica. Il software calcola la rotta di volo ideale e consente al drone di scattare automaticamente le foto necessarie sotto la supervisione del pilota. I file di immagine vengono trasferiti al computer e convertiti in un’immagine 3D dal software di fotogrammetria.

Cosa può fare la fotogrammetria?

Gli ambiti di applicazione della fotogrammetria non si limitano alla misurazione e al rilievo. L’acquisizione dei dati fotogrammetrici è adatta anche per ispezioni, inventario e agricoltura. Ad esempio, le chiese antiche vengono registrate in 3D, i cantieri vengono monitorati o viene valutata la crescita delle piante. Per una esatta geolocalizzazione, Ground Control Points e RTK da lavorare.

Di quale attrezzatura ho bisogno?

Sono necessari un drone fotografico, un software di fotogrammetria e un computer. Potrebbe essere necessaria una formazione specifica (pilota), per cui è generalmente sufficiente un piccolo test online. Le funzioni di base del software di fotogrammetria possono essere apprese in una breve introduzione. In genere consigliamo di impostare e implementare processi per la formazione e la manutenzione. I criteri decisionali rilevanti nella scelta del drone e del software giusti sono la conoscenza precedente, gli oggetti da mappare e il livello di dettaglio richiesto.

Il DJI Mavic 2 Pro ha un’eccellente risoluzione dell’immagine di 20 MP e le sue dimensioni compatte lo rendono ideale per le attività fotogrammetriche.

Quanto costa la fotogrammetria?

Un drone adatto per la fotogrammetria è disponibile a partire da CHF 1000. Un pacchetto di attrezzatura semiprofessionale con accessori è disponibile per CHF 3000. L’utilizzo di software e cloud costa da 100 a 300 CHF / mese. Inoltre, si dovrebbero investire da 1 a 2 giorni nella formazione. I pacchetti di apparecchiature professionali, dotati anche di termocamere multispettrali o termiche, costano a partire da CHF 10’000 e hanno maggiori probabilità di essere utilizzati da specialisti (ingegneri, scienziati).

Come può aiutare Koller Engineering?

Mettiamo insieme gli strumenti giusti per il tuo progetto. Lavoriamo con i principali produttori di hardware e software che hanno il materiale giusto per il tuo compito. Offriamo anche formazione e assistenza / riparazioni relative ai nostri prodotti. Contattaci oggi e chiedi un preventivo.