C-UAS Counter Drone Equipment since 2014

Protezione perimetrale e proprietà con DroneShield

DroneShield può aiutare con la protezione del perimetro e della proprietà

I droni consumer sono molto potenti

I droni consumer che possono essere acquistati nel negozio e messi in funzione immediatamente si chiamano Ready to Fly, abbreviato RTF. Il drone RTF più popolare di oggi, il DJI Phantom, può essere utilizzato legalmente e senza permesso. Il raggio d’azione consentito è limitato a circa 300 m dal pilota a causa dei requisiti di volo a vista. L’altitudine massima consentita è di 100 m dal suolo. Con un peso di poco più di 2 kg, il Phantom trasporta un carico utile di 500 g, ad esempio una fotocamera ad alta risoluzione. Con il Phantom, invece, sono già oggi possibili voli in prima persona che raggiungono una distanza di 5 km dal pilota. Il drone è controllato tramite uno schermo, cioè il pilota naviga utilizzando la telecamera di bordo. Se il drone è programmato per un volo coordinato, può volare verso obiettivi indipendentemente dal pilota utilizzando il GPS. Ad una velocità di volo di 50 km / he un tempo di volo massimo di 20 minuti, il Phantom può raggiungere bersagli indipendentemente e senza pilota entro un raggio di 15 km o ad altitudini di 6.000 metri sul livello del mare. Le tecnologie che abilitano questi servizi erano disponibili solo per i militari fino a pochi anni fa. Puoi acquistare il DJI Phantom oggi per CHF 1000 nei negozi di elettronica. Il DJI Phantom non è di gran lunga il drone più potente disponibile gratuitamente. I prodotti attuali hanno carichi utili fino a 10 kg, velocità di volo superiori a 100 km / he autonomia fino a 50 km.

Il drone più popolare DJI Phantom può già volare verso obiettivi entro un raggio di 15 km con una precisione millimetrica. Raggiunge un’altitudine di 6.000 metri sul livello del mare. e una velocità di 50 km / h. Trasporta un carico utile di 500 g.

Quadro giuridico

Oggi in Svizzera i droni fino a 30 kg possono essere acquistati e utilizzati liberamente. Devono essere pilotati da un pilota a vista, quindi in pratica la distanza dal pilota non deve superare i 300m – 500m. L’altitudine massima di volo prescritta dalla legge è di 100 m dal suolo. I droni devono mantenere una distanza minima di 5 km da aeroporti e campi di aviazione. Una distanza di 100 m deve essere mantenuta per una folla di oltre 24 persone. Inoltre, alcune zone di interdizione al volo sono designate presso installazioni militari e altri luoghi. I diritti personali e la protezione dei dati devono essere rispettati quando si scattano foto e filmati. Vedi anche le pagine del FOCA .

Che pericolo rappresenta un drone?

I droni rappresentano rischi come contrabbando, spionaggio, attacchi o sabotaggio:

  • contrabbando

Traffico di droga, apparecchiature di comunicazione o armi

  • spionaggio

Foto / videosorveglianza, data sniffing

  • Attacchi / sabotaggi

Attacchi a persone o edifici / infrastrutture

Valori come l’integrità fisica delle persone, la proprietà intellettuale e materiale, le infrastrutture o il mantenimento dell’ordine sono a rischio. Gli autori sono singoli autori, attivisti, ribelli o organizzazioni criminali.

Come puoi proteggerti dai droni?

Il primo passo è rilevare il drone. Le misure elettroniche convenzionali come rilevatori di movimento, telecamere e sensori di vibrazione rilevano i droni solo in misura limitata o per niente. Radar, laser e termografia sono molto suscettibili ai falsi allarmi di uccelli e altri oggetti e non sono pratici. È qui che entra in gioco il sensore DroneShield: DroneShield utilizza l’analisi acustica per rilevare i droni che si stanno avvicinando all’oggetto da proteggere. DroneShield è caratterizzato da un’elevata affidabilità e bassi tassi di falsi allarmi.

Fig .: Sensore DroneShiel
Fig .: Sensore DroneShield