Difesa dei droni

Il rilevamento e la difesa dei droni è tecnologicamente impegnativo e attualmente soggetto a brevi cicli di sviluppo. I passaggi seguenti descrivono un processo in più fasi che si è dimostrato una misura adeguata nella pratica.

Rileva il drone

I droni richiedono procedure speciali per essere rilevati. In pratica, le combinazioni di sensori con radiofrequenza e sensori radar, sensori acustici, termocamere e altri sensori si sono dimostrati efficaci. In questo caso sono decisivi alti tassi di rilevamento e bassi tassi di falsi positivi.

Trova il drone

La posizione ei movimenti del drone e del telecomando (pilota) sono determinati con uno scanner RF, radar, termocamere / IR / telecamere trasparenti e altri sensori e forniscono importanti informazioni sul potenziale rischio.

ID

Il tipo, le dimensioni, il numero di identificazione e altre caratteristiche dei droni sono determinati dai dati del sensore utilizzando vari metodi. Queste informazioni consentono di trarre conclusioni sul proprietario e sul potenziale di rischio.

dji-phantom-3

Misure di difesa

Se esiste un rischio potenziale, è possibile adottare adeguate misure di difesa. Puoi scegliere tra misure elettroniche e cinetiche come laser, jammer, spoofer o EMP, armi da fuoco o reti di sicurezza.

valutazione

I dati e le immagini sono archiviati a prova di manomissione e sono disponibili come prova e per indagini forensi.